Custodia antiscivolo iphone 7 plus i migliori affiliati di Bakersfield Condors finiscono un’altra st-custodia iphone 8 lupo-cptdfy

Custodia antiscivolo iphone 7 plus i migliori affiliati di Bakersfield Condors finiscono un’altra st-custodia iphone 8 lupo-cptdfy

Qual è il valore di un sistema produttivo produttivo Un fan moderno degli Edmonton Oilers potrebbe essere perdonato a una risposta tersa come non ha idea o può ricordare, ma in realtà non è tutto ciò da quando il club NHL ha goduto di una costante pipeline di talenti emergenti.

Non è un esempio migliore della versione 2005 degli Oilers, che è arrivata in una singola partita vincendo la Stanley Cup. Tra i giocatori abituali di playoff che avevano giocato almeno 25 partite sulla filiale di Edmonton AHL (Hamilton Bulldogs, Toronto Roadrunners, Edmonton Roadrunners) includevano Fernando Pisani, Jarret Stoll, Shawn Horcoff, Raffi Torres, Rem Murray, Georges Laraque, custodia iphone 8 plus metallo Brad Winchester, Marc Andre Bergeron , Matt Greene, Ty Conklin. Quasi la metà della squadra, molti dei quali hanno giocato custodia iphone 7 iphox almeno due anni nella AHL prima custodia iphone 5 spigen di ottenere finalmente la spinta. Non una sola scelta del primo turno nel lotto.

Ironia della sorte è stata la stessa stagione 2005-06 che l’Edmonton Investors Group ha deciso di staccare la spina per le operazioni della sua lega minore per un certo periodo. Era una cosa strana nel fatto che il club locale era tra le voci più stridule che discutevano di un tetto salariale sul campo di gioco solo per livellarlo da soli sospendendo la franchigia dei Roadrunners per due anni mentre le altre squadre NHL continuavano a tutta velocità avanti. Una decisione fatidica che ha avuto un impatto duraturo sul club a mio avviso.

Nel 2007 l’org ha provato a raccogliere i pezzi prendendo il controllo degli Springfield Falcons. Sono state seguite tre epoche distinte mentre la franchigia tracciava verso ovest attraverso i 48 inferiori:

10 2007: Springfield, fuori dai playoff ogni stagione 2010 15: Oklahoma City, nei playoff di ogni stagione; 5 vittorie in serie, 5 sconfitte 2015 18: Bakersfield, fuori dai playoff di ogni stagione per Bakersfield, che tre anni consecutivi dal passaggio con risultati simili. 71, 72 e 72 punti, rispettabili ma dalla parte sbagliata del playoff, tutti sotto la tutela di Gerry Fleming. I suoi club erano oltre 500 ogni anno, ma in realtà vinsero meno del 50% dei loro giochi in ciascuno di essi, che è l’indicatore più vero in questo, l’Era del Sistema Punti Cockamamie. Inoltre, tutte e tre le squadre hanno permesso più gol di quanti ne avessero segnati, con il 18esimo differenziale della campagna appena completata che rappresentava iphone x custodia slim il peggiore dei tre.

Quella settimana del 2017 si è conclusa questo fine settimana. Per qualsiasi motivo il programma regolare della American Hockey League si svolge una settimana più tardi rispetto a quello della sua parent league, custodia iphone 8 plus simpson la NHL, nonostante una lista che va da 6 a 14 giochi in meno. La lista dei Condor si è conclusa sabato sera in modo simile a come gli Oilers avevano fatto sette giorni prima. In entrambi i casi, una bella vittoria in casa per chiudere le cose, ma fuori dalla portata d’orecchio di un posto di spareggio in entrambi i casi. Per gli Oilers, 23 ° posto in un campionato di 31 squadre; per i Condor, 22nd su 30. Un 6o e un settimo non entusiasmanti tra le 8 squadre nelle rispettive divisioni custodia iphone 8 anello del Pacifico.

I Condor sono tra le sei squadre californiane / arizona che hanno scelto di giocare solo 68 partite invece delle 76 giocate dalla maggior parte dei club AHL, che ha un effetto deflazionistico su cose come le statistiche del boxcar. Il che spiega un club che non ha mai raggiunto 50 punti o che nessun difensore è arrivato a 20. Josh Currie, che ha firmato un contratto AHL, ha aperto la strada con 46 punti in tutti e 68 i giochi, che hanno lasciato lui fuori dai primi 50 nella classifica a punti, e nemmeno nei primi 100 punti per partita (minimo 20 GP).

Naturalmente tutto ciò è di secondaria importanza se non terziaria per l’organizzazione nel suo insieme, dove lo sviluppo di giovani talenti ha la precedenza, e la disponibilità di call up pronti a NHL per coprire infortuni e altre esigenze è la priorità successiva. Dato che questo fedele seguace del vecchio Edmonton Trappers della Triple AAA Pacific Coast League può assicurarti che vincere a livello di campionato minore è in fondo alla lista. Quindi, come si sono comportati i Condor nella loro funzione principale

Non meno di cinque giocatori hanno chiuso la stagione a Edmonton dopo averlo iniziato a Bako, da Anton Slepyshev ad un estremo (1 partita AHL per condizionatori per aprire la stagione custodia iphone 7 con tasche seguita da 50 nella NHL) a Keegan Lowe dall’altra (stagione completa nell’AHL, chiamato come infortunio, riempire per Edmonton nelle ultime 2 partite).

In mezzo c’erano tre giocatori che giocavano più di 10 partite in ogni città:

Jesse Puljujarvi è stato il giocatore di più alto profilo a diplomarsi da Bakersfield a Edmonton

Jesse Puljujarvi ha concluso la sua prima custodia iphone x completa campagna nordamericana a Bakersfield e ha iniziato il suo secondo nello stesso punto. 49 partite in tutto, 10 di loro nel 2017 18 durante le quali ha segnato meno di 1 goal e 5 punti. Nondimeno, gli Oilers GM Peter Chiarelli hanno notato un notevole miglioramento nella partita di 19 anni all’inizio del suo secondo stint NHL. Il suo gioco si è appiattito nel secondo tempo, e il suo totale stagionale di 12 8 20 in 65 partite della NHL è stato abbastanza promettente se si è un bicchiere mezzo pieno, ma non ha fatto saltare fuori i calzini.

Ethan Bear era un giovane giocatore che ha superato le aspettative nella sua prima stagione professionale. Chiamato dopo la scadenza, ha iphone 7 custodia gomma fatto il suo debutto in NHL il 1 marzo e ha giocato tutte le partite tranne una per il resto. Ha segnato il suo primo gol in NHL e ha aggiunto 3 aiutanti in 18 partite. È tornato a Bakersfield per l’ultima settimana, facendo segnare un paio di assist nel finale di stagione per assumere la leadership del club in blueline con 6 12 18 in soli 37 partite. L’orso ha un sacco di spigoli sul lato difensivo del disco ed è meglio considerato un custodia iphone x magnetica work in progress ma i primi ritorni sono positivi.

Ty Rattie è stato il capocannoniere di Bakersfield quando è stato chiamato dagli Oilers a metà marzo e, mentre alla fine è passato da Currie, la sua media di gioco di 0.81 punti ha portato il club. Anche i suoi 21 gol e 157 colpi hanno aperto la strada, non male considerando che ha perso 15 partite lungo la strada. Nei bigs ha effettivamente prodotto a più di 50 punti in 14 partite, anche se c’è stata una pesante spinta di McDavid in quei numeri che considerano Rattie 9 punti, McDavid è stato anche coinvolto in 8 di questi goal. Ciò nonostante, ha mostrato abbastanza durante il suo look di fine stagione per guadagnare un prolungamento di un anno firmato questo fine settimana.

Post correlati Oilers in cerca di contratti d’occasione, Ty Rattie ‘s potrebbe essere uno

Un trio di altri giocatori ha passato del tempo con entrambe le squadre, ma nei casi di Eric Gryba e Laurent Brossoit, stavano andando nella direzione sbagliata, diventando retrocesso dal club NHL durante la stagione. Un altro giocatore, Iiro Pakarinen, ha trascorso alcune settimane a metà stagione affinando la sua partita prima di dare un’altra occhiata al grande club. Il punteggio di Pakarinen sfrutta 9 gol in 18 partite AHL, ma solo 2 su 40 a livello custodia wallet iphone 7 plus NHL sono l’Allegato A su come i tassi di produzione debbano necessariamente passare da un livello all’altro.

Naturalmente il processo di laurea dei campionati minori può sempre essere facilmente catturato in una sola stagione. Caso in questione è Jujhar Khaira, che dopo una prova di fine stagione nel 2013 14 ha giocato a pezzi delle prossime tre stagioni in AHL (133 partite in totale) ottenendo un paio di prove decenti con il grande club. Con la sua esonero dalla rinuncia non più in vigore nel 2017 18, il giovane ha fatto un significativo passo in avanti, giocando 69 partite tra centro e ala con gli Oilers, facendo segnare 11 gol e 21 punti. A soli 23 anni, ora ha sei anni di assenza dalla sua bozza di anno, un classico progetto a lungo termine che solo ora sta davvero iniziando a pagare i dividendi. Con custodia iphone 7 doppia un anno di durata in un affare di due anni che gli paga il minimo della lega, Khaira è una scommessa eccellente per fornire valore alla prossima stagione.

Un altro che i fan di Oilers stavano aspettando è Anton Slepyshev, come Khaira, una 23enne ex selezionatrice del terzo turno. Anche lui ha avuto un paio di stint precedenti a Bakersfield. Nonostante abbia disputato una carriera di 50 vittorie nel 2017 18, ha fatto girare le ruote con solo 6 6 12. Il suo contratto è scaduto, ci sono mormorii di lui che ritorna in Russia e si ricongiunge al KHL.

Mentre numerosi altri sul grande club, da Ryan Nugent Hopkins a Leon Draisaitl a Darnell Nurse, hanno trascorso un po ‘di tempo nell’AHL, tutti sono ben al di sotto della nostra soglia dichiaratamente artificiale di 25 GP nella lega inferiore. Oscar Klefbom ha trascorso un sacco di tempo laggiù, tutto a Oklahoma City perché è stato un NHLer a tempo pieno negli ultimi tre anni.

Altri talenti si sono sviluppati ma sono stati esclusi dall’organizzazione. Due storie di successo sono custodia acqua iphone 7 plus quelle di Tyler Pitlick e Jordan Oesterle, entrambe perse come agenti liberi del Gruppo VI la scorsa estate, dopo aver fatto grandi progressi nel sistema Oilers nelle precedenti campagne. Questa è la natura della bestia quando i giocatori impiegano anni per svilupparsi.

Naturalmente ce ne sono alcuni a livello AHL, ad esempio Caleb Jones che ha giocato la sua prima stagione da professionista per i Condor nella passata custodia i iphone 5se stagione. Forse il suo nome comparirà su un post simile come questo alla fine della prossima stagione. Altri giocatori di interesse come Tyler Benson, Ostap Safin, Cooper Marody, Tyler Vesel, Colin Larkin e Dmitri Samorukov hanno provato tutti gli amatori tecnicamente firmati alla fine della stagione e hanno ottenuto la loro prima tazza di caffè professionista. Mentre quelle prime esperienze sono importanti, dobbiamo iniziare da qualche parte troppo presto per considerare le prestazioni AHL di tali giocatori in qualsiasi altro che non sia il tempo futuro. Esamineremo ciascuno individualmente nelle nostre serie annuali di prospetti estivi.

Nel complesso, lo sviluppo di giocatori utili nel sistema AHL è stato dignitoso ma difficilmente schiacciante. Ci si chiede se dopo 3 anni come capo, Gerry Fleming potrebbe presto andare avanti. L’ex assistente dell’OKC ha preso le redini dopo che Todd Nelson era diventato il grande club a metà della stagione 2014-15. Non sembra probabile che una tale promozione possa essere in futuro a Fleming, ma non sorprenderti se l’organizzazione cerca di apportare modifiche in bassa stagione. Che nel caso di Bakersfield Condors, è appena iniziato da oggi. Quindi quali allenatori sopravviveranno qui Quali giocatori E lo stesso Chiarelli Quali dovrebbero Il che non dovrebbe essere David Staples e Bruce McCurdy del Cult of Hockey…

Comments are closed.